Creta, la più grande isola della Grecia

Creta è l’isola più grande della Grecia ed anche la più meridionale, fatta eccezione per la piccola isola di Gavdos. 8.260 chilometri quadrati con circa 600.000 abitanti, sulla costa nord c’è Heraklion (200.000 abitanti), Chania (80.000), Rethymnon (30.000), Agios Nikolaos, Sitia, mentre su quella sud troviamo Ierapetra, Mires, Timbaki, Paleochora.

La storia dell’isola, così come la personalità dei suoi abitanti, è stata fortemente influenzata dalla caratterisitca conformazione montuosa. A ovest troviamo Lefka Ori (Montagne Bianche), al centro il Monte Idi (Psiloritis) ad est il Monte Dikti, le quali formano una catena continua da un capo all’altro dell’isola.

Leggi le ultime notizie su Creta

Geografia di Creta

I fiumi sono brevi e si seccano nei mesi estivi. Quelli che scorrono tutto l’anno sono il fiume a sud del distretto di Preveli aRethymnon e il fiume a Vrisses nel distretto di Chania. Per quanto riguarda i laghi, c’è quello di Kournas, un lago piccolo ma bellissimo, con molte taverne intorno ad esso.

Mappa e foto

Ci sono diverse piccole isole che la circondano: Gavdos è il confine più a sud d’Europa. Le isole di Hrissi o Gaidouronissi, Koufonissia, Dia, Paximadia, Gramvoussa sono molto più piccole e non popolate. L’isola di Santorini o Thira è molto vicina a Creta.

Video

Le principali fonti di ricchezza sono l’agricoltura e il turismo. La coltivazione dell’olivo è molto importante, infatti viene prodotto un ottimo olio vergine. Altri prodotti importanti sono le arance, l’uva e le verdure. Anche miele, formaggio ed erbe sono di ottima qualità. Infine, vengono allevati ovini e caprini.

La costa nord è la principale zona turistica e tutte le città si trovano lì. La costa sud è il luogo ideale per chi è alla ricerca di spiaggia isolate, dove il naturismo è una pratica comune.